Trivellazioni per pozzi d’acqua

Quando un’azienda effettua delle trivellazioni, il lavoro lo esegue con un metodo efficiente per la perforazione attraverso pavimenti scomposti fino alla roccia compatta. In genere prima di procedere con il lavoro viene inserita nel sottosuolo una sonda che serve per estrarre un campione di materiale sedimentoso o calcareo (carotaggio), che consente poi di conoscere a fondo le caratteristiche morfologiche del suolo e di sapere con estrema precisione fino a che punto bisogna scavare per trovare la falda acquifera da portare in superficie. Una volta ottenute le informazioni necessarie, gli addetti provvedono ad inserire la trivella nel terreno e a forarlo fino alla profondità stabilita, ed una volta raggiunto il punto, si provvede all’ampliamento del foro con altre trivelle di diametro superiore e man mano anche alla palificazione che serve per creare le fondamenta del pozzo e renderlo sicuro e a prova di frane e smottamenti.
Call Now Button